PARTNERSHIPS AND RESULTS IN COMENIUS, LEONARDO DA VINCI AND GRUNDTVIG
National Agencies

2009-1-IT1-LEO04-00179

TOWARDS AN EUROPEAN NETWORK FOR SOCIAL INCLUSION IN FAVOUR OF OFFENDERS AND EX-OFFENDERS

Leonardo partnerships

PARTNERS
  • Italy
  • Italy
  • France
  • France
  • Slovakia
  •  

    ORGANIZATION Coordinator

    TECHNE SOCIETA' CONSORTILE PER AZIONI

    TYPE OF ORGANIZATION

    Vocational training centre or organisation

    ADDRESS

    Via Savolini, 9 – Cesena (FC)

    CONTACT PERSON

    Lorena Pinna

    TOWARDS AN EUROPEAN NETWORK FOR SOCIAL INCLUSION IN FAVOUR OF OFFENDERS AND EX-OFFENDERS

    Il partenariato comprende 4 centri di formazione ed una associazione francese. Le attività dei partner sono orientare alla promozione della formazione, all'inclusione sociale di detenuti ed ex-detenuti (giovani e adulti) nonché alla stabilizzazione del lavoro in un'ottica di approccio integrato. Il partenariato ha condiviso gli strumenti a favore dell'inclusione socio-lavorativa ai fini di: accelerare l'assunzione di risposte corrette in merito all'integrazione a lungo termine di soggetti svantaggiati o appartenenti alle cosiddette fasce deboli; sostenere il trasferimento di pratiche formative innovative nell'ambito della partnership; agire anche in futuro a favore delle della mobilità sociale delle lavoratori in Europa. Gli operatori impiegati nei vari settori degli enti hanno potuto scegliere una struttura ospitante in Italia, Francia o in Slovacchia attraverso la consultazione di un catalogo di strutture attive nella filiera del reinserimento socio-lavorativo. In particolare, i partner Italiani, Techne e Cefal, e i partner francesi, Etcharry, ACJPB e Mission Locale, hanno organizzato congiuntamente le mobilità negli stessi periodi. Questo ha permesso di raggiungere due principali obiettivi: stabilire una maggiore integrazione tra i partner locali (in modo da formare una sorta di primo setwork integrato); stabilire una maggiore integrazione tra i network locali con quelli esteri.La scelta delle strutture di accoglienza straniere è stata operata prendendo in considerazione aspettative ed esigenze a livello locale; ciò spiega perché le mobilità di Techne e Cefal in partenza dall'Italia si siano indirizzate escusivamente verso la Francia, le cui strutture sono state valutate più affini nell'approccio alla categorie svantaggiate. Le relazioni sono state rafforzate grazie allo scambio e alla raccolta di materiale tecnico e la realizzazione di un glossario quadrilingue (italiano, francese, slovacco, inglese) in cooperazione con la SSLIMIT dell'Università di Bologna.

    RESULTS
  • Joint results
  • Italy
  • Italy
  • France
  • France
  • Slovakia
  • MULTILINGUAL GLOSSARY

    Relations within the partnership were strengthened through the creation and the editing of a technical glossary related to the penitentiary system; the glossary was edited in four languages (Italian, French, Slovak and English) in cooperation with the University of Bologna-Forlì, SSLIMIT, and operators began to prepare their mobilities starting already from the construction of this linguistic tool, which was then tested when having one-to-one meetings and further contacts among operators.

    LANGUAGE(S)

    English, French, Italian

    AUDIENCE(S)

    Trainees, Adult learners, Trainers, Educators

    PRODUCT TYPE

    Didactic material

    AVAILABILITY

    Link to

    COPYRIGHT

    No